2020
Report
di Sostenibilità

Questione di filiera


Per Amadori essere sostenibili significa contribuire alla creazione di un sistema alimentare sano, equo e rispettoso dell’ambiente, che trova il suo fondamento in una filiera 100% italiana integrata in tutte le sue fasi, controllata e a basso impatto. Un impegno che contraddistingue da sempre il nostro modello imprenditoriale e che nel 2021 abbiamo cercato di restituire nel nostro primo Report di sostenibilità. Un modo per mettere nero su bianco obiettivi, interventi e iniziative e per cominciare a condividere in modo puntuale con i nostri stakeholder gli impatti positivi di questo processo virtuoso.

La pubblicazione del primo rapporto di sostenibilità rappresenta per Amadori l’approdo di un percorso avviato da tempo, nel corso del quale abbiamo attribuito alla responsabilità sociale d’impresa – in senso ambientale, sociale ed economico – una rilevanza strategica crescente. Anno dopo anno, strumento dopo strumento, il nostro iter di rendicontazione si è progressivamente strutturato, coinvolgendo tutte le funzioni aziendali, e nel 2020 ha preso la forma del Report: uno strumento importante per guardarci allo specchio e per concentrare il nostro impegno su alcuni obiettivi – tra i quali, in particolare, la mitigazione degli impatti associati alla filiera alimentare, posto al centro della strategia europea Farm to Fork – consentendoci di crescere in maniera ancora più consapevole, responsabile e attenta.