L’impatto sulle comunità locali

Restituire valore al territorio


Consapevole della propria responsabilità nei confronti del territorio e delle comunità che lo abitano, Amadori crea valore attraverso svariate iniziative, costruendo un dialogo costante e relazioni solide con le comunità in seno alle quali opera. Di seguito le iniziative più rilevanti che hanno riguardato il Gruppo e i propri stakeholder.
Arop Onlus

Un’importante iniziativa di carattere sociale è quella organizzata da diversi anni con Arop Onlus, associazione di volontariato nata a Rimini a sostegno dei bambini affetti da malattie oncoematologiche. Il Gruppo ha continuato a sostenere Arop Onlus anche nel 2020, raccogliendo donazioni dai propri fornirori per un ammontare di 70 mila euro e offrendo un contributo diretto di 23.000 euro.

Banca del Tempo Sociale

La Banca del Tempo Sociale è un’iniziativa nata su iniziativa di Amadori insieme a Romagna Solidale – Fondazione che promuove progetti di carattere sociale e no profit a favore di giovani e famiglie, anziani e disabili e per il sostegno del territorio –, all’associazione Bambini delle Fate e a un istituto scolastico locale, con lo scopo di creare occasioni di inclusione per i ragazzi con disabilità organizzando momenti di quotidianità da vivere assieme ad altri ragazzi e agli studenti dell’istituto. Ogni dipendente Amadori è stato invitato a donare l’equivalente economico di 1, 2 o 3 ore del proprio tempo di lavoro. La cifra raccolta è stata raddoppiata dal Gruppo Amadori e investita nell’iniziativa, per un totale di 37 mila euro circa.

Centro estivo Artexplora

Nei mesi più complessi della pandemia il Gruppo ha contribuito alla nascita del centro estivo per i figli dei dipendenti della sede principale di Cesena, attraverso una donazione di 130 mila euro. Il centro, aperto anche agli esterni, è stato tra i primi Covid free in Italia, nonché in grado di applicare e certificare tutte le direttive richieste dalle autorità in materia di sicurezza e salute, igiene e sanificazione. Per realizzare questo importante progetto, ci si è avvalsi della collaborazione di Artexplora, associazione cesenate che già da anni realizza un centro.

Banco Alimentare

Da molti anni il Gruppo Amadori collabora con l’associazione Banco Alimentare, onlus nazionale che si occupa della raccolta di generi alimentari e recupero di eccedenze alimentari, ridistribuendole a strutture sul territorio e a famiglie in difficoltà. Nel 2020 il Gruppo ha donato mensilmente diversi prodotti a favore delle sedi della onlus a Pescara, Cesena e Brescia. Il corrispettivo di queste donazioni ammonta a 30 mila euro.

Ricircola

A settembre 2020 è partita la sperimentazione del progetto Ricircola, un’iniziativa di economia circolare che, tramite l’integrazione e la responsabilizzazione di tutti gli attori della filiera e con il coinvolgimento diretto del consumatore, punta a migliorare la gestione delle vaschette alimentari in plastica a fine vita. Il progetto, promosso dal Centro interdipartimentale di ricerca industriale fonti rinnovabili ambiente, mare ed energia (Ciri Frame) dell’Università di Bologna, ha coinvolto Amadori con la confezione di controfiletto di pollo da 400 grammi. Dopo l’acquisto del prodotto – contrassegnato dal simbolo Ricircola – i consumatori hanno avuto la possibilità di riconsegnare la vaschetta in un punto vendita Conad aderente, con il diritto a un rimborso di venti centesimi. Il materiale, realizzato in Pet, è stato raccolto e gestito, riciclato e poi riutilizzato per produrre altre vaschette.

Amadori Alimenta lo Sport

Il Gruppo Amadori ha lanciato infine il progetto Amadori Alimenta lo Sport, con l’obiettivo di promuovere il binomio vincente tra nutrizione equilibrata e attività fisica regolare. Ad agosto 2020 ha annunciato la partnership con il Comitato Olimpico Nazionale Italiano, ed è stato nel 2021 fornitore ufficiale dei centri di preparazione olimpica in vista dei giochi di Tokyo 2020. Il Gruppo ha promosso il progetto anche in occasione della 12a tappa del Giro d’Italia del 15 ottobre 2020, con partenza e arrivo a Cesenatico (FC). Amadori è stato, inoltre, partner del Comitato di Tappa di Cesenatico, che ha supportato l’organizzazione della frazione del Giro d’Italia 2020 sul percorso della Gran Fondo Nove Colli. In ambito sportivo il Gruppo supporta inoltre diverse realtà amatoriali dei territori dove opera: la Polisportiva San Vittore (FC), le squadre di calcio FC Cesena e Calcio Aci e Galeata (FC), e la squadra di basket di Teramo Happy basket.